Somalia: al-Shabaab ha conquistato una città a nord-ovest della capitale

Pubblicato il 10 maggio 2017 alle 8:48 in Africa Somalia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Martedì 9 maggio, i combattenti di al-Shabaab hanno attaccato l’esercito somalo a nord-ovest di Mogadiscio, uccidendo alcuni soldati governativi.

I militanti, che negli ultimi anni hanno lanciato vari attacchi in quel territorio, hanno dichiarato di aver preso il controllo della città di Goofgaduud. “Abbiamo conquistato Goofgaduud e abbiamo ucciso 16 soldati nei combattimenti“, ha detto Sheikh Abdiasis Abu Musab, portavoce delle operazioni militare di al-Shabaab. I funzionari governativi e militari hanno immediatamente confermato di aver perso Goofgaduud, che si trova a circa 250 km a nord-ovest di Mogadiscio. “Al-Shabaab ha attaccato la nostra base in Goofgaduud e ha colto di sorpresa le altre forze inviate per aiutarci”, ha affermato Mohamed Aden, un funzionario militare della regione. “Abbiamo perso almeno sette soldati e un camion militare è stato bruciato”, ha raccontato all’agenzia di informazione Reuters.

I combattenti di al-Shabaab hanno perso ampie distese di territorio e sono stati costretti dalle truppe dell’Unione Africana ad abbandonare la capitale, Mogadiscio, nel 2011. Tuttavia, negli ultimi mesi sono riusciti a riconquistare una serie di città nel sud e nel centro della Somalia. I suoi combattenti rimangono una minaccia formidabile e constante, in quanto continuano a effettuare bombardamenti contro obiettivi militari e civili a Mogadiscio e altrove.

La Somalia ha recentemente incrementato la sua battaglia contro al-Shabaab con più operazioni militari e un nuovo programma di soft power per dissuadere i giovani dal reclutamento. La battaglia per sconfiggere tale l’organizzazione è stata intensificata dal momento che il nuovo presidente somalo, Mohamed Abdullahi Mohamed, detto Farmajo, è stato eletto l’8 febbraio di quest’anno.

Mappa della Somalia. Fonte: Wikimedia Commons

Mappa della Somalia. Fonte: Wikimedia Commons

di Redazione

Articoli correlati

Medio Oriente Qatar

Qatar: una regione somala interrompe le relazioni con Doha

La regione sud-occidentale della Somalia ha annunciato di aver rotto i rapporti con il Qatar, accusando il Paese di sostenere il terrorismo, nonostante la posizione neutra adottata dal governo centrale di Mogadiscio

Africa Somalia

AL-SHABAAB ASSALTA UNA BASE MILITARE AL CONFINE CON IL KENYA

Il gruppo terroristico somalo al-Shabaab ha assalito Balad Hawo, una cittadina al confine con il Kenya, dove un’autobomba è esplosa nei pressi della base militare presente nella zona

Africa Somalia

AL-SHABAAB: ATTACCO SUICIDA A BELEDWEYNE

Un attentatore suicida di al-Shabaab si è fatto esplodere in un ristorante di fronte a un ufficio governativo nella città di Beledweyne, a 340 metri da Mogadiscio, causando la morte di 6 persone

Africa Kenya

KENYA: TRA AL-SHABAAB E L’INSTABILITA’ POLITICA

Presunti militanti di al-Shabaab hanno decapitato 4 uomini nel corso di due attacchi nel nord del Kenya, nei pressi di Lamu County. Il Paese africano sta attraversando un momento di instabilità poilitica dovuto all’annullamento del risultato delle elezioni presidenziali dell’8 agosto

Africa Somalia

AL-SHABAAB ATTACCA BASE MILITARE NEL SUD DELLA SOMALIA

Alcuni militanti armati hanno attaccato una base militare nel villaggio di Bula Gudud, vicino a Kismayu, nel sud della Somalia. Il gruppo terroristico somalo al-Shabaab ha rivendicato l’assalto

Africa Somalia

USA SUPPORTANO LE STRATEGIE SOMALE CONTRO AL-SHABAAB

Gli Stati Uniti stanno supportando le autorità della Somalia nell’applicazione di una nuova strategia per indebolire il gruppo terroristico al-Shabaab.


Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.