Iraq: ISIS rivendica attacco contro una stazione di polizia a Baghdad

Pubblicato il 30 aprile 2017 alle 12:12 in Iraq Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’ISIS ha rivendicato l’attentato contro la stazione di polizia di Karrada, a Baghdad, che si è verificato la sera del 28 aprile, in cui sono morte 4 persone e ferite altre 8.

Secondo quanto riportato dagli ufficiali di polizia, l’attacco si è verificato per mezzo di un’autobomba. Saad Mann, un portavoce del Ministero degli Interni iracheno e del Baghdad Operation Command, ha riferito che le vittime erano tutti poliziotti. Karrada è stata colpita altre volte da attentati; il più mortale è accaduto nel luglio 2016, quando un camion-bomba è esploso, uccidendo più di 320 persone. Attacchi contro le postazioni della polizia irachena non sono una novità per l’ISIS; inoltre, le forze di sicurezza irachene sospettano che, dal momento che i terroristi stanno perdendo terreno in Iraq, inizieranno nuovamente a provocare insurrezioni sparse in tutto il paese.

Attualmente, i membri dell’ISIS stanno combattendo per difendere gli ultimi possedimenti a Mosul, dove è in corso un’offensiva da parte dell’esercito iracheno, sostenuto dalla coalizione internazionale guidata dagli USA, per eliminare i terroristi.

L’attacco di venerdì si è verificato in seguito all’avanzamento delle forze governative all’interno della città vecchia di Mosul. Ad oggi, i soldati iracheni sono riusciti a riprendere il 70% della regione, dichiarando che, ormai, l’ISIS controlla meno del 7% del territorio iracheno complessivo. Gli ufficiali della coalizione sostengono che, all’interno di Mosul, rimangono meno di 1000 terroristi.

Capitale irachena, Baghdad. Fonte: Wikimedia Commons

Capitale irachena, Baghdad. Fonte: Wikimedia Commons

di Redazione

Articoli correlati

Medio Oriente Siria

Siria: Hezbollah schiera le proprie milizie al confine con il Golan

Hezbollah sta sfruttando le zone cuscinetto create nella Siria meridionale per inviare migliaia di soldati al confine con il Golan occupato, rafforzando in tal modo la propria posizione, in vista di un possibile scontro con Israele

Medio Oriente Turchia

La Turchia ospita le esercitazioni navali della NATO

La Turchia ha ospitato le ultime esercitazioni navali della NATO, nonostante le recenti tensioni tra Ankara e alcuni Paesi membri dell’Alleanza

Iraq Medio Oriente

Iraq: ultime due battaglie contro lo Stato Islamico

Le forze irachene sono impegnate contemporaneamente nelle battaglie per liberare le ultime due aree sotto il controllo dello Stato Islamico, nei governatorati di Kirkuk e Al-Anbar

Iraq Medio Oriente

Iraq: Erdogan minaccia sanzioni contro il Kurdistan

Erdogan ha minacciato l’imposizione di sanzioni al Governo regionale del Kurdistan, se questo non rinuncerà al referendum

Iran USA e Canada

Usa-Iran: parla Rex Tillerson

In seguito al discorso di Donald Trump all’Onu, il segretario di Stato americano, Rex Tillerson, ha incontrato il ministro degli Esteri iraniano, Javaad Zarif

Medio Oriente Turchia

Turchia: potenziate le misure di sicurezza al confine con la Siria

L’esercito turco ha potenziato le misure di sicurezza al confine con la Siria, attraverso l’invio di circa 200 veicoli militari


Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.