La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico: test fallito

Pubblicato il 29 aprile 2017 alle 12:54 in Asia Corea del Nord

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un missile balistico lanciato dalla Corea del Nord in direzione di Seoul si è schiantato in seguito al decollo.

Il test è avvenuto all’alba di oggi, alle 5:30 del mattino locali della Corea del Nord. Ad avviso degli ufficiali della Corea del Sud e degli USA, il missile è stato lanciato da un’area a nord di Pongyang, ed è stato il quarto test fallito dall’inizio di marzo. Il lancio si è verificato ad un giorno di distanza dalle affermazioni del segretario di Stato americano, Rex Tillerson, durante un meeting del Consiglio di sicurezza dell’ONU, dove aveva riferito: “Se non verrà fermato il programma nucleare dei missili di Pongyang, ci saranno conseguenze catastrofiche”. Inoltre, il gruppo militare USS Carl Vinson è arrivato nelle acque vicine alla penisola coreana, dove ha iniziato a effettuare esercitazioni insieme alla marina sud-coreana, pochi minuti dopo il fallito test di questa mattina.

Tillerson, ieri, ha ribadito che l’amministrazione Trump sta valutando tutte le opzioni possibili riguardo allo sviluppo del programma nucleare e missilistico di Pongyang. “La minaccia di un attacco nucleare contro Seoul e Tokyo è reale, è solo una questione di tempo prima che la Corea del Nord acquisisca la capacità di attaccare anche il territorio statunitense”, ha spiegato il segretario di Stato. Il presidente americano, Donald Trump, ha definito il test “un affronto alla Cina”.

Il ministro degli esteri cinese, Wang Yi, durante il meeting dell’Onu, ha riferito che “non spetta solo a Pechino risolvere la crisi con la Corea del Nord”, ma che Pongyang e Washington devono trattare in modo cauto. “Se entrambe le parti non raggiungeranno un compromesso, tutta la regione, e tutto il mondo, pagheranno un caro prezzo nel caso di un confronto”, ha affermato Yi. Dall’altra parte, Trump, in un’intervista con Reuters, giovedì, ha giurato al leader cinese, Xi Jinping, che gli USA stanno cercando di risolvere la questione con la Corea del Nord, ma che “l’eventualità di un conflitto rimane possibile”.

La Corea del Nord ha ripetutamente condotto attività missilistiche e nucleari; la comunità internazionale sospetta che stia sviluppando missili sottomarini a medio raggio. Nel corso delle ultime settimane, le tensioni sono aumentate nella penisola coreana perchè si teme che Pongyang continui a lanciare missili o che effettui altri test nucleari.

Missile in fase di lancio. Fonte: Wikipedia Commons

Missile in fase di lancio. Fonte: Wikipedia Commons

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.