Nuovo test missilistico della Marina pachistana

Pubblicato il 16 marzo 2017 alle 16:29 in Asia Pakistan

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La Marina del Pakistan ha testato con successo un nuovo missile superficie-aria. L’Ammiraglio Khan Hisham Bin Siddique, vice-capo del personale della Marina pachistana, ha confermato l’esito positivo del test missilistico. Dotato di moderne tecnologie avioniche, il missile ha colpito il proprio obiettivo, collocato in mare aperto. L’acquisizione di tale missile è di importanza fondamentale per rafforzare le capacità di difesa e operative della Marina.

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia

Lo scorso 24 gennaio, il Pakistan ha lanciato il missile superficie-superficie Ababeel, con una portata di 2.200 chilometri. Ababeel, missile autoprodotto con capacità nucleare, è in grado di trasportare testate multiple attraverso l’impiego della tecnologia MIRV (Multiple Independent Re-entry Vehicle). Il test di volo su Ababeel serviva a validare i parametri tecnici e progettuali del sistema di armamento.

Nello stesso periodo, è stato effettuato il test di lancio del missile sottomarino da crociera Babur-III. Il sistema di armamento Babur integra elementi di aerodinamica e avionica per colpire obiettivi di terra e/o aria a 700 chilometri di distanza, garantendo un elevato livello di precisione. Babur-III, missile che viaggia a bassa quota, possiede caratteristiche di invisibilità ed è in grado di trasportare diversi tipi di testate.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.