Avvio lavori di costruzione sito nucleare iraniano Bushehr-2

Pubblicato il 16 marzo 2017 alle 17:38 in Iran Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Rosatom, impresa statale russa che opera nel settore dell’energia nucleare, ha confermato l’avvio dei lavori di costruzione e installazione dell’impianto di energia nucleare iraniano Busher-2 Nuclear Power Plant (NPP). L’appaltatore russo ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione dei lavori, iniziati il 14 marzo nel sito di Bushehr-2 NPP.

Bandiera ufficiale dell'Iran. Fonte: ISIRI (18 giugno 2012)

Bandiera ufficiale dell’Iran. Fonte: ISIRI (18 giugno 2012)

Nel 1992, Tehran e Mosca hanno siglato un accordo di cooperazione per la realizzazione della prima fase del progetto Bushehr. L’accordo prevedeva il collegamento del primo reattore alla rete elettrica nazionale nel 2012, per raggiungere il pieno regime nell’anno successivo.

L’implementazione del progetto Bushehr-2 richiede 10 anni di lavoro. L’avvio dei lavori di costruzione della seconda unità è stato fissato per ottobre 2024; la terza unità sarà lanciata nell’aprile 2026.

Nel novembre 2014, la Nuclear Power Production and Development Company (NPPD) iraniana e la società russa Atomstroiexport hanno firmato due contratti: il primo per la costruzione delle unità 2 e 3 di Bushehr-2, e il secondo per svolgere studi di ingegneria e raccolta dati nel sito di Bushehr-2.

La capacità totale delle due unità del WWER-1000 (Water-Water Energetic Reactor) è pari a 2.100 megawatt.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.