Ministro esteri iraniano in visita ufficiale a Doha

Pubblicato il 9 marzo 2017 alle 7:07 in Medio Oriente Qatar

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Mohammad Javad Zarif, Ministro degli Esteri iraniano, si è recato in visita ufficiale a Doha.

Zarif è stato ricevuto dall’emiro del Qatar, Sheikh Tamim Bin Hamad Al-Thani, allo scopo di approfondire le relazioni politico-diplomatiche tra i due paesi. Doha tuttavia deve ancora reinsediare il proprio ambasciatore in Iran.

Bandiera del Qatar. Foto di Antigoni. Fonte: Wikimedia Commons (2008)

Bandiera del Qatar. Foto di Antigoni. Fonte: Wikimedia Commons (2008)

Zarif, giunto alla seconda visita dell’anno, ha incontrato la sua controparte qatarina.

La visita in Qatar segue la permanenza di un giorno del Presidente iraniano Hassan Rouhani in Oman e in Kuwait, intervenuto in risposta all’eccezionale visita ufficiale a Tehran del Ministro degli Esteri del Kuwait Sheikh Sabah Khaled al-Sabah, intenzionato a comunicare a Rouhani il desiderio politico di ristabilire un dialogo costruttivo e allentare gli attriti esistenti tra i paesi del Golfo e l’Iran.

I conflitti in Siria e Yemen rappresentano una grave minaccia alla pace e alla stabilità regionali. La storica rivalità tra Tehran e Riyad è in parte all’origine delle attuali tensioni politico-diplomatiche presenti nella regione mediorientale.

Da poco più di un anno, Iran e Arabia Saudita hanno interrotto le proprie relazioni diplomatiche. Riyad ha richiamato il personale diplomatico in missione nella capitale iraniana dopo una serie di violente manifestazioni anti-saudite, legate all’esecuzione dello Sheikh Nimr al-Nimr. Considerato un “terrorista” oppositore del Regno saudita, il clerico sciita è stato giustiziato dai sauditi il 2 gennaio 2016.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.