Attacchi ISIS a est di Mosul

Pubblicato il 14 febbraio 2017 alle 20:15 in Iraq Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

L’ultimo doppio attacco suicida, diretto contro l’affollato quartiere Al-Zuhoor di Mosul, dimostra che la resistenza dell’ISIS non si è ancora spenta nella parte orientale della città liberata.

Le esplosioni mortali sono avvenute a meno di mezz’ora dal raid compiuto dai servizi di intelligence iracheni (Iraqi Intelligence Services –  NSS) all’interno di un ristorante che si trovava in quello stesso mercato. Le operazioni dell’NSS nel quartiere e nelle aree circostanti hanno portato all’arresto di 16 presunti membri dell’ISIS.

Bandiera dell'Iraq. Fonte: Wikimedia Commons (2006).

Bandiera dell’Iraq. Fonte: Wikimedia Commons (2006).

L’area è stata messa in sicurezza grazie all’intervento di una coalizione militare composta dalla polizia locale e federale, e al sostegno di membri dell’esercito iracheno.

Nei giorni scorsi, gli attacchi dei miliziani dell’ISIS si sono concentrati nelle aree di Mosul liberate dalla presenza del gruppo terroristico. Venerdì scorso, 4 persone sono state uccise nel ristorante My Fair Lady, situato nella zona orientale della città. L’attentatore suicida ha fatto detonare la propria cintura esplosiva, ferendo almeno altre dieci persone. Lo stesso giorno, un’autobomba piazzata nel quartiere meridionale di Intisar ha causato la morte di una persona e il ferimento di molte altre.

Gli attacchi ritorsivi dell’ISIS si inseriscono in una fase di temporanea sospensione dei combattimenti. Le forze irachene sono infatti in procinto di attraversare il fiume Tigri, che divide la città di Mosul in due parti. È perciò imminiente l’avvio dell’operazione militare per riconquistare la sponda occidentale di Mosul, dove le forze irachene potrebbero dover fare i conti con alcuni esponenti della leadership dell’ISIS.

L’ISIS sta perdendo territorio, risorse e combattenti dall’inizio dell’offensiva militare anti-ISIS a Mosul, rilanciata a inizio gennaio 2017.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.