Agli arresti il presunto pianificatore dell’attentato di Capodanno a Istanbul

Pubblicato il 14 febbraio 2017 alle 18:19 in Medio Oriente Turchia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

La polizia turca ha arrestato uno dei presunti pianificatori dell’attentato di Capodanno al nightclub Reina di Istanbul, rivendicato dall’ISIS, in cui sono rimaste uccise 39 persone e ferite altre 65.

Bandiera della Turchia. Fonte: Wikimedia Commons

Bandiera della Turchia. Fonte: Wikimedia Commons

L’ufficio del PM ha annunciato che il 12 febbraio scorso è stato fermato e messo sotto custodia a Istanbul un cittadino francese di origini turche, identificato dagli inquirenti come A.S e indagato dal 10 gennaio. L’uomo è accusato di essere il “regista” dell’attacco terroristico compiuto da Abdulkadir Masharipov la notte del 1 gennaio 2017. Masharipov fu catturato nel distretto di Esenyurt il 16 gennaio, prima di essere arrestato l’11 febbraio.

La provincia sudoccidentale di Burdur aveva per prima spiccato il mandato d’arresto per A.S. Arrestato dalla Corte criminale di pace di Burdur, l’uomo aveva con sé il contratto di affitto della casa dove Masharipov fu ospitato.

L’ufficio del Procuratore generale capo di Burdur ha detto che A.S. era registrato presso la provincia meridionale di Antalya, ma che si ritiene vivesse in Francia dal 2009.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.