Colombia e Perù celebrano il terzo vertice intergovernativo

Pubblicato il 30 gennaio 2017 alle 10:30 in America Latina Perù

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Santos e Kuczynski hanno siglato 120 accordi su commercio, difesa, sviluppo economico, protezione dell’ambiente, sicurezza e turismo.

120 accordi da rendere esecutivi entro la fine del 2018, questo il risultato – annunciato dal presidente colombiano Juan Manuel Santos – del terzo vertice intergovernativo Perù-Colombia, celebrato nella città peruviana di Arequipa. Saranno quaranta le entità pubbliche dei due paesi coinvolte negli accordi.

Gli obiettivi fissati dal precedente vertice – che Santos tenne con il predecessore di Kuczynski, Ollanta Humala – sono stati raggiunti all’85%, ha ricordato il presidente della Colombia. Gli scambi commerciali fra i due paesi ammontano a 2,25 miliardi di dollari.

I due paesi si sono accordati per creare un fondo comune per l’integrazione frontaliera, cui contribuiranno con una quota iniziale di un milione di dollari ciascuno. Il fondo sarà impegnato in iniziative culturali e sociali, oltre che nella costruzione di infrastrutture comuni.

Il Piano Binazionale Operativo, per il controllo della frontiera, entrerà in vigore entro l’anno e prevede il rafforzamento della collaborazione tra le forze di sicurezza dei due paesi. “Non permetteremo che i delinquenti continuino a sfruttare la nostra frontiera comune per i loro loschi traffici” ha dichiarato Santos in conferenza stampa.

Perù e Colombia collaboreranno contro la corruzione interna e transnazionale che coinvolge i due paesi. Troppi colombiani sono coinvolti in delitti legati all’estorsione nel paese vicino – ha ammesso Santos.

Il Perù collaborerà, inoltre, allo sviluppo agroindustriale delle zone della Colombia finora interessate dalla guerriglia. Il paese andino ha lanciato un progetto in materia che ha generato una crescita dell’occupazione che varia tra il 10 e il 13% in base alla provincia, ha aumentato la superficie coltivabile di 280.000 ha ed ha quintuplicato le esportazioni agricole. Il progetto peruviano è un modello per l’intera regione – ha sottolineato Santos – ringraziando Kuczynski per l’aiuto offerto.

In ultimo i due paesi hanno espresso solidarietà al Messico nella disputa diplomatica sorta con gli Stati Uniti.

Traduzione dallo spagnolo e redazione a cura di Italo Cosentino

Juan Manuel Santos, presidente della Colombia, e Pedro Pablo Kuczynski, presidente del Perù

Juan Manuel Santos, presidente della Colombia, e Pedro Pablo Kuczynski, presidente del Perù. Fonte: andina.com

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.