Hanan Ashrawi, diplomatica palestinese, incontra il Console Generale britannico, Alastair McPhail

Pubblicato il 25 gennaio 2017 alle 17:39 in Medio Oriente Palestina

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Nell’incontro sono stati affrontati temi delicati e complessi, in previsione dell’imminente colloquio del Primo Ministro britannico con il presidente degli Stati Uniti.

Come riportato da Palestine News Network, entrambe le parti hanno discusso i recenti sviluppi internazionali e regionali, dalle questioni relative alla Brexit alla posizione degli Stati Uniti sulla recente espansione di Israele in Cisgiordania e a Gerusalemme Est. L’incontro si è tenuto in previsione del colloquio tra il Primo Ministro britannico, Theresa May, e il Presidente americano, Donald Trump, che si terrà venerdì 27 gennaio a Washington. Ashrawi ha esortato il governo britannico a impegnarsi attivamente per porre fine all’occupazione militare in Palestina piuttosto che aggravare un’ingiustizia storica che risale alla creazione dello Stato di Israele.

“La nostra speranza è che il governo britannico agisca in linea con il diritto internazionale e con quelli che sono i presupposti per la pace, e confidiamo che si schiererà dalla parte della giustizia, e non dell’occupazione abusiva e dell’oppressione. Inoltre, esortiamo il Regno Unito a esercitare un’azione correttiva sul governo degli Stati Uniti, piuttosto che favorire il populismo, il razzismo, l’estremismo, e l’impunità, tanto più se praticata dal governo israeliano, alla luce delle dichiarazioni della nuova amministrazione americana su Gerusalemme e sugli insediamenti illegali”, ha dichiarato il politico palestinese al termine del meeting.

Hanan Ashrawi è un politico, attivista e docente palestinese. Ha ricoperto un ruolo di rilievo durante la Prima Intifada, essendo stata la portavoce ufficiale della delegazione palestinese durante il processo di pace in Medio Oriente. È un’esponente de La Terza Via, un piccolo partito di tendenze centriste, che nelle elezioni del 25 gennaio 2006 ha ottenuto due seggi nel Consiglio Legislativo palestinese. Ashrawi è stata, inoltre, la prima donna ad essere eletta nel Consiglio Nazionale Palestinese.

Diplomatica palestinese, Hanan Aschrawi. Fonte: Wikipedia

Diplomatica palestinese, Hanan Aschrawi. Fonte: Wikipedia

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.