Otto membri del personale di sicurezza pachistano feriti in un agguato

Pubblicato il 23 gennaio 2017 alle 19:04 in Asia Pakistan

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Membri del personale di sicurezza pachistano, in viaggio nell’area montagnosa di Gichak, dove erano pronti a condurre un raid, sono caduti in un’imboscata. Gli otto feriti sono stati trasportati nell’ospedale più vicino per i necessari trattamenti medici. Forze di sicurezza sono accorse nel luogo dell’incidente per dare inizio alle operazioni di ricerca e identificazione dei responsabili dell’agguato. Nessun arresto, almeno finora. Non è giunta nemmeno una rivendicazione dell’attacco, duramente condannato da Nawab Sanaullah Zehri, Governatore della provincia del Belucistan.

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia

Bandiera del Pakistan. Fonte: Wikimedia

Il Belucistan, la più grande provincia del paese, confina con l’Afghanistan e l’Iran. Da oltre un decennio, il territorio è bersaglio di numerosi omicidi ed episodi di violenza. Nella regione operano non solo i separatisti insurrezionalisti di etnia beluci, ma anche affiliati di Al Qaeda e milizie di natura settaria.

di Redazione

Articoli correlati

Corea del Nord USA e Canada

Trump ordina l’aumento delle sanzioni economiche contro Pyongyang

Donald Trump ha ordinato l’inasprimento delle sanzioni economiche contro la Corea del Nord, per aumentare gli sforzi volti a isolare il regime di Kim Jong-un

Asia Cina

Cina: le parole di Trump all’Onu sono inaccettabili

La lettura della Cina del discorso di Trump alle Nazioni Unite e della minaccia di distruggere la Corea del Nord

Afghanistan Asia

L’Afghanistan guarda al Pakistan

Alcuni ufficiali afghani sono convinti che il Pakistan possa trasformarsi in un buon alleato regionale, attraverso l’adozione di un nuovo approccio verso l’Afghanistan

Asia Filippine

FILIPPINE: GLI OPPOSITORI DI DUTERTE TEMONO LA DITTATURA

Gli oppositori del presidente Duterte hanno manifestato per denunciare la sua volontà di riportare il paese alla dittatura

Asia Myanmar

Bangladesh: arriva l’esercito per aiutare i Rohingya

I profughi Rohingya devono affrontare le piogge monsoniche, il Bangladesh invia l’esercito per aiutare a gestire la crisi

Asia Corea del Nord

Segretario Generale Onu: Soluzione Pacifica per la Corea del Nord

Il Segretario Guterres ha dichiarato che il mondo teme la guerra nucleare in Corea del Nord e chiesto una risoluzione politica alle tensioni crescenti. Donald Trump ha ribadito la posizione Usa e minacciato di distruggere Pyongyang


Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.