Australia, Incidente in centro a Melbourne

Pubblicato il 20 gennaio 2017 alle 15:25 in Asia Australia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un’automobile fuori controllo ha ucciso tre persone e ne ha ferite 15 in una via dello shopping di Melbourne, Australia.

La polizia di Melbourne ha dichiarato di non considerare l’incidente un atto di terrorismo.

L’uomo alla guida del veicolo, poco prima di travolgere i pedoni, aveva bloccato il traffico ponendosi in trasversale a un incrocio a meno di un chilometro di distanza dal Malbourne Park, dove era in corso il Grand Slam di tennis. Quando l’auto ha iniziato a investire le persone, abbiamo visto corpi volare in aria, la gente scappava da tutte le parti, in una delle vie dello shopping di Melbourne, hanno raccontato i testimoni dell’atto di violenza.

La polizia Australiana ha sparato al responsabile della strage colpendolo al braccio e lo ha arrestato. Si tratta di un ventiseienne con alle spalle una storia di violenza famigliare, problemi di salute mentale e di droga.

“L’uomo non ha legami con attività terroristiche”, ha dichiarato Graham Ashton, commissario capo dello stato di Victoria. “Non è segnalato nei nostri registri per connessioni con il terrorismo e non crediamo si sia trattato di un incidente legato al terrorismo”, ha assicurato il commissario.

L’incidente ha causato tre vittime in tre punti diversi di Bourke Street: un uomo e una donna di trent’anni e un bambino. Ci sono stati anche 15 feriti, di cui5 in condizioni critiche.

Il primo ministro dell’Australia, Malcolm Turnbull, ha inviato le sue condoglianze e le sue preghiere per i feriti, condannando l’incidente come un crimine scioccante.

Bourke Street, zona dello shopping di Melbourne

Bourke Street, zona dello shopping di Melbourne. Fonte: Flickr

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.