Nuove trattative tra Beirut e Doha

Pubblicato il 11 gennaio 2017 alle 18:37 in Libano Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Presidente del Libano Michel Aoun, eletto nel novembre scorso, è stato ricevuto a Doha dall’emiro del Qatar Shaykh Tamim bin Hamad al-Thani alla presenza delle rispettive delegazioni. Si apre quindi una nuova pagina nelle relazioni bilaterali tra Libano e Qatar. Durante l’incontro, Aoun ha formalmente invitato l’emiro del Qatar a visitare il Libano.

Bandiera del Libano. Fonte:  CIA World Factbook

Bandiera del Libano. Fonte: CIA World Factbook

Il Qatar è la seconda tappa del tour del Presidente libanese e della sua delegazione nei paesi arabi del Golfo. Nella visita di due giorni appena conclusa in Arabia Saudita, Aoun ha incontrato il re Salman, con il quale ha concordato di sbloccare un pacchetto di aiuti militari a favore del Libano, di importo pari a 2.8 miliardi di euro, congelato lo scorso anno. I sauditi avevano accusato Hezbollah, gruppo paramilitare sciita libanese sostenuto dall’Iran e impegnato in Siria a fianco delle forze del regime di Bashar al-Asad, di mettere a repentaglio la sicurezza e la stabilità politica del paese dei cedri.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.