Cambio ai vertici della polizia giordana

Pubblicato il 11 gennaio 2017 alle 19:30 in Giordania Medio Oriente

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il Re di Giordania Abdullah II ha deciso un cambio ai vertici della pubblica sicurezza dopo gli attacchi terroristici che hanno colpito il regno l’anno scorso, e lo espongono tuttora a possibili attentati da parte di gruppi estremisti. L’ufficiale militare in congedo Ahmad Fatih sostituirà Atef al-Saudi nel ruolo di capo della Direzione di Pubblica Sicurezza.

Bandiera della Giordania. Fonte: Wikimedia

Bandiera della Giordania. Fonte: Wikimedia

Di recente, gli apparati di sicurezza del paese sono stati duramente criticati per la pessima gestione delle operazioni seguite alla sparatoria avvenuta nel dicembre scorso nella provincia centrale di Karak, dove sono rimasti uccisi undici ufficiali, tre civili e un turista canadese. L’ISIS ha rivendicato uno dei due attacchi.

di Redazione

Articoli correlati

Iraq Medio Oriente

Iraq: al via la battaglia di Al-Anbar

L’Iraq ha annunciato l’inizio delle operazioni militari per sottrarre i distretti di Anah e Al-Rihana, nella zona occidentale del governatorato di Al-Anbar, al controllo dello Stato Islamico

Arabia Saudita Medio Oriente

Arabia Saudita – Gran Bretagna: accordi militari

L’Arabia Saudita e la Gran Bretagna hanno firmato un accordo quadro di cooperazione in ambito militare e della sicurezza

Israele Medio Oriente

Israele abbatte un drone di Hezbollah sul Golan

Le forze di difesa israeliane hanno abbattuto un drone che ha tentato di entrare nelle zone demilitarizzate israeliane sulle Alture del Golan, al confine tra Siria e Israele

Iraq Medio Oriente

Iraq: la Turchia bombarda le postazioni del PKK

Gli aerei turchi hanno bombardato le postazioni del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) nel nord dell’Iraq

Medio Oriente Siria

Hayat Tahrir al-Sham sta conquistando la provincia di Idlib

Mentre l’ISIS sta progressivamente perdendo terreno nei principali centri urbani in Siria, quali Raqqa e Deir Ezzor, la branca di al-Qaeda, Hayat Tahrir al-Sham (HTS), si sta impadronendo di vaste porzioni di territorio nel nord-ovest del Paese, nella provincia di Idlib

Israele Medio Oriente

Israele: prima base militare americana permanente

Gli Stati Uniti hanno stabilito una base militare permanente in Israele. Si tratta di una Base di Difesa Aerea situata all’interno della base dell’aeronautica militare israeliana di Mashabim, nel cuore del deserto del Negev


Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.