Turchia: sparatoria davanti alla stazione di polizia di Gaziantep

Pubblicato il 10 gennaio 2017 alle 15:21 in Medio Oriente Turchia

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Un militante non identificato ha tentato di fare irruzione nella stazione di polizia della provincia sudorientale di Gaziantep, in Turchia. Il poliziotto di guardia, rimasto gravemente ferito, ha colpito a morte l’assalitore per impedirgli di entrare nell’edificio. Oltre alle ambulanze, le forze speciali e le unità della polizia anti-terrorismo sono accorse immediatamente sulla scena della sparatoria.

Moschea di Gaziantep, Turchia. Foto di Verity Cridland. Fonte: Wikimedia (19 settembre 2007)

Moschea di Gaziantep, Turchia. Foto di Verity Cridland. Fonte: Wikimedia (19 settembre 2007)

Testimoni hanno avvistato un altro militante, fuggito a seguito degli scontri. La polizia sta setacciando gli edifici e i parcheggi circostanti.

Particolari misure di sicurezza erano state già adottate per presidiare l’entrata dell’edificio dopo che il primo maggio dello scorso anno la stessa sede aveva subito un attacco bomba, nel quale rimasero uccisi due poliziotti e furono ferite 22 persone, tra cui 18 poliziotti.

di Redazione

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.