L’Oman partecipa al summit del GCC

Pubblicato il 7 dicembre 2016 alle 18:31 in Oman

FacebookTwitterLinkedInEmailCopy Link

Il vice primo ministro dell’Oman, Sayyid Fahd, ha partecipato al 37° summit Gulf Cooperation Council (GCC), che si è svolto il 5 dicembre 2016 a Manama, la capitale del Bahrein. Il summit ha discusso i meccanismi per incrementare la cooperazione tra gli Stati membri. Il re del Bahrein, Hamad bin Issa Al Khalifa, ha accolto il vice ministro dell’Oman, presso la base aerea Al Sakhir. Al suo arrivo, Sayyid Fahd ha dichiarato di essere onorato di partecipare al summit in rappresentanza del re dell’Oman, e ha espresso parole di grande vicinanza a tutti i regnanti dei paesi membri del GCC. Sayyid Fahd ritiene che sia prioritario rilanciare il ruolo dei giovani nelle società del Golfo Persico, valorizzando le loro capacità professionali e la loro creatività.

Il sultano dell'Oman, Qaboos. Fonte: Wikimedia

Il sultano dell’Oman, Qaboos. Fonte: Wikimedia

di Alessandro Orsini

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.